• Fette al latte proteiche
fit&dintorni/ lifestyle

Alimenti diuretici

Alimenti diuretici,contro la ritenzione idrica

In natura ci sono molti alimenti diuretici capaci di contrastare la ritenzione idrica. La natura è piena di risorse e ci sono molti cibi perfetti per drenare i liquidi in eccesso,senza ricorrere a prodotti chimici che promettono miracoli.

Molte persone però si affidano ai cosiddetti “diuretici chimici” già pronti all’uso,che se non usati senza controllo medico e per lunghi periodi,possono causare danni a livello renale ed epatico.

Sconsiglio vivamente questa scelta e vi lascio qualche info su come aiutare il vostro corpo senza prodotti pre-confezionati.

La ritenzione idrica può avere molti fattori: dai cambiamenti ormonali,ciclo mestruale,scarsa attività fisica,fino ai problemi più seri come problemi renali,insufficienza cardiaca,assunzione di farmaci.

Ma possiamo ricorrere a degli aiuti in natura senza ricorrere a “prodotti già pronti” che potrebbero causare i problemi che abbiamo elencato nel paragrafo sopra.

Alimenti diuretici,quali sono?

Vi lascio una lista di alcuni alimenti diuretici e le loro proprietà,se consumati in maniera regolare possono aiutare la normale diuresi e facilitare l’eliminazione dei liquidi in eccesso.

  • carciofi: hanno la proprietà di stimolare la funzione renale ed epatica
  • cetrioli: diuretici
  • finocchi: utili per i problemi gastrointestinali e regolano la diuresi
  • ananas: usato in moltissime preparazioni erboristiche,ha un alto potere antiinfiammatorio e drenante

Inoltre abbiamo molte erbe officinali che prese sotto forma di tisana o tintura aiutano il nostro corpo a sgonfiarsi:

  • betulla:contro il ristagno dei liquidi
  • equiseto. elimina le scorie metaboliche
  • tarassaco: in infuso (ne ho parlato anche in un articolo sulla cellulite )
  • zenzero: aiuta la digestione
Tarassaco

Alimenti diuretici,come assumerli in una dieta varia

Alcuni cibi si posso tranquillamente assumere da crudi (dopo averli sciacquati correttamente) altri invece hanno bisogno di essere cucinati.

La cottura a vapore è sicuramente la migliore perchè riduce quasi a zero la perdita delle sostanze nutritive presente nel cibo.

Ridurre il sale è anche un buon consiglio: non serve eliminarlo drasticamente, ma ridimensionare le dosi.

In tutto questo bere molta acqua è indispensabile : una corretta idratazione è fondamentale.

Diciamo che bisogna tenere una media tra i 1,5 e i 2 litri d’acqua al giorno per un buon funzionamento fisiologico.

Ecco pochi e semplici consigli per drenare i liquidi e sgonfiare la pancia in modo naturale.

Ovviamente il tutto correlato da uno sano stile di vita e ad una attività fisica adeguata.

You Might Also Like

No Comments

lascia un tuo pensiero

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: