• Fette al latte proteiche
Fitness Lockdown

Fitness Lockdown: Tiziana Thepinkycloud

Da oggi parte la rubrica Fitness Lockdown, ovvero storie di vita e come reinventarsi dopo la quarantena forzata data dal COViD 19.

Ciao a tutti,come state? Vi lascio una breve intro prima dell’intervista.

Fitness Lockdown, una sorta di “ringraziamento” per tutti quelli che hanno ribaltato la loro vita del fitness e del benessere creando dei momenti di spensieratezza e reinventando il loro lavoro attraverso il web e i  social, un angolo dover raccontare esperienze e speranze dopo questo lungo periodo di pausa.

Ho voluto lasciare carta bianca a chi verrà intervistato, non stravolgerò le loro parole, voglio che si sentano liberi di esprimersi in totale libertà.

Oggi vi presento la mia prima ospite, lei è Tiziana maestra di Yoga e ambasciatrice del metodo Mindfulness.

Tiziana è speciale: un’anima vivace, spensierata, sempre aperta a mille iniziative e amante della vita. Direi una sorta di binomio perfetto tra il “facciamo festa e la filosofia Yogi”

L’ho conosciuta circa un anno fa tramite Instagram e da allora abbiamo instaurato un rapporto di grande rispetto e amicizia.

È grazie a lei se ho iniziato ad addentrarmi nel mondo dello Yoga ed ho iniziato a cambiare la mia visione, direi che non finirò mai di ringraziarla per essere apparsa nel mio cammino.

Thepinkycloud è un mondo dove puoi dare spazio alla tua anima: il nome stesso crea serenità “una nuvola rosa” dove trovi meditazioni, tips su come intraprendere un percorso Yoga, consigli, idee e tanto altro sempre con il sorriso di Tiziana.

In fondo all’articolo troverete il link per seguirla.

Attraverso il suo canale IG Thepinkycloud e la piattaforma Zoom ha creato un mondo parallelo per chi vuole continuare a praticare Yoga e meditazione.

Ma ora lascio la parola a lei.

Fitness Lockdown: chi è Tiziana

Ciao e benvenuta, presentati, fai una piccola descrizione di cosa fai e in che campo ti alleni.

Ciao, mi chiamo Tiziana, sono di Genova ma vivo in Lussemburgo da 2 anni!

Lavoro full-time in una azienda dove mi occupo di marketing e la sera, srotolo il tappetino e mi “trasformo” in maestra di yoga   Nello specifico, insegno Vinyasa Yoga, Power Vinyasa e Yoga Prenatale. 

Dopo l’inizio del lockdown, come è cambiata la tua vita a livello lavorativo nel mondo del fitness, hai avuto dubbi, sei rimasta attiva e ottimista, hai cercato di mantenere sempre un approccio positivo?

Da subito, la scuola di yoga per cui lavoro, si e’ attivata per insegnare le classi on-line su Zoom. Il palinsesto è stato ridotto rispetto a quello standard, ma tutte le insegnanti hanno accolto questa nuova sfida e si sono organizzate per insegnare virtualmente. 

Dal punto di vista lavorativo, sono molto fortunata, in quanto come anticipato, ho un lavoro full-time, ma diverse mie colleghe purtroppo…stanno facendo molta fatica. Con i palinsesti dimezzati e il proliferare di lezioni on-line gratuite, la concorrenza e’ diventata molto aggressiva, per cui e’ davvero faticoso per tutti emergere sia per la scuola che per le insegnanti.

Mi reputo comunque una persona ottimista per natura, per cui ho sempre cercato di tirare su il morale alle altre ragazze, cercando anche qualche idea nuova e innovativa, da apportare in questo periodo.

Questa cosa mi ha fatto molto riflettere: spesso mi chiedo come sarebbe la mia vita se lasciassi il mio lavoro per fare l’insegnante full-time, ma essere lavoratrice indipendente oltre ai pro, ha dei contro importanti, tra cui l’essere molto esposta in caso di crisi.

Fitness Lockdown: come ricreare contatto

Come hai contribuito a mantenere un contatto con i tuoi allievi,i social sono stati utili per aiutarti a reinventare i tuoi corsi o allenamenti?

Personalmente, l’impatto con l’insegnamento virtuale e’ stato abbastanza forte. Amo parlare con le persone, dare il benvenuto e chiedere loro come stanno, sentire l’energia della classe, assistere le persone fisicamente e verbalmente, poter vedere i sorrisi nel volto delle persone una volta finita la classe. Insegnando on-line, non c’e’ tutto questo purtroppo e all’inizio, sentivo come se mancasse una parte molto importante della lezione. 

Con il passare del tempo, mi sono adeguata e ho trovato diversi accorgimenti per entrare in contatto con gli studenti: mando sempre una mail prima a tutti, dove racconto il tema della classe e mando la mia playlist (che creo sempre ad hoc), saluto tutte le persone quando entrano in chat, se vogliono possono anche lasciare la videocamera accesa, in modo che li possa vedere, a fine lezione usiamo sempre la chat per salutarci e possono sempre scrivermi via mail o su IG.

Vista anche la concorrenza molto più forte, ho cercato temi coinvolgenti e creato una nuova classe di yoga, la Mindfull Slow Yoga Flow. Una classe molto più lenta, dove si lavora con la consapevolezza del movimento e della mente. Mi sta piacendo molto questo nuovo percorso e da parte degli studenti, ho ricevuto un grande affetto. Non ho mai ricevuto tante review positive sul nostro sito, come in questo mese virtuale.


Per aiutare la mia community invece, ho registrato alcune meditazioni, semplici e adatte a tutti, che devo dire sono state davvero molto apprezzate! In più, insegno yoga in gravidanza alle mamme, il sabato mattina live sul mio canale. Un piccolo aiuto, per dare e trasmettere un po’ di serenità alle persone.

Fitness Lockdown: pensare positivo

Hai qualche riscontro positivo dopo tutto questo periodo di quarantena, un aneddoto, un cambiamento interiore  o semplicemente raccontare qualcosa di bello che ti è successo durante questa lunga permanenza a casa?

Era da tanto tempo che volevo frequentare un corso di Mindfulness, fatto seriamente e dal vivo. Purtroppo, a causa della mia vita vita frenetica divisa tra due lavori, mi era impossibile trovare il tempo per frequentare questo corso. La scuola di Londra, che stavo monitorando da tempo, faceva solo corsi in aula ma a causa del COViD, ha deciso di fare il famoso corso di 8 settimane MBSR (Mindfulness based Stress Reduction) su Zoom, dando quindi la possibilità anche alle persone non residenti a Londra di partecipare. 

Finalmente mi sono iscritta, realizzando questo piccolo desiderio. La Mindfulness è infatti molto potente e meravigliosa, ho sempre voluto approfondire questa materia e ho quindi “sfruttato” questa occasione. 

Nonostante tutto il dolore e la sofferenza terribile che ha generato questo virus, ho voluto dare un risvolto “positivo” a questa situazione, trovando un po’ di calma nella mia vita, un po’ di pace e soprattutto ascoltandomi di più .

Quanto ti è stata d’aiuto la tua routine di allenamento quotidiano per superare questo periodo abbastanza impegnativo?

E’ stata fondamentale! La prima settimana ho fatto di tutto, anche discipline che solitamente non praticavo! Poi ho capito che non dovevo esagerare, ma mantenere una routine salutare e che mi facesse stare bene, di testa e nel corpo.

Dal punto di vista umorale invece, la meditazione è stata la mia ancora di salvezza. In un momento di grande caos e ansia generale, mi sono rifugiata completamente e con grande fiducia, alla meditazione. Praticare la meditazione, mi ha aiutata a centrarmi, rimanere radicata a terra, senza far volare la mente e creare ulteriore ansia.

Lo yoga è la mia vita, adoro insegnare ma rimango sempre studente, per cui ho usato il tempo a disposizione per praticare tantissimo e prendermi cura di me, integrando con qualche sessione di pilates.

Lo sport, qualsiasi esso sia è essenziale per la nostra salute per cui buon sport e pratica a tutti!

Grazie mille per questo invito !

Tiziana 


Per chi volesse dare un’occhiata al canale di Tiziana la trovate su IG Thepinkycloud

Per chi invece vuole partecipare come protagonista a questa rubrica può cercarmi attraverso il mio canale IG Debbasdiary in direct, o attraverso la mia mail debba84@libero.it

2 Comments

  • Reply
    Liliana
    8 Maggio 2020 at 1:16

    Ciao Debba, anch’io vivo nel nord del Lussemburgo (sono nata qui) e seguo Tiziana su IG da più di un anno, ma visto la distanza (60km) fino in città non ho mai avuto tempo di andare ai suoi corsi. Adesso confinati da 8 settimane sono al mio 22 corso nella scuola dove insegna Tiziana, con lei pratico 1xsettimana e le sue meditazione guidate da fare assolutamente sono mega per chi come io ha dei problemi col sonno 🌸 mi sento rinascere e anche vorrei nei prossimi mesi dedicarmi e saperne di più sulla Mindfullness e spero che quando sarà riaperta la scuola continueranno a far corsi su Zoom 😉 Anche le sessioni “tisana et meditazione” rilassante 😌 potrei continuare ….. Tizi sei speciale ❤️ non vedo l’ora di poterci vedere dal vivo per la nostra passeggiata con Akio 🐶
    Grazie a te Debba per l’intervista 😘

    • Reply
      debbasdiary
      8 Maggio 2020 at 14:22

      Ciao Liliana,grazie per aver dedicato 10 minuti del tuo tempo per leggere l’intervista,hai ragione Tiziana è speciale!

    lascia un tuo pensiero

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: